Home » L'Ordine » Modulistica » Note per la compilazione dell'istanza

Note per la compilazione dell'istanza

Elenchiamo di seguito i motivi più frequenti di sospensione delle istanze, e per i quali vi raccomandiamo maggiore cura nel Vostro interesse.

  • Occorre indicare il luogo specifico dell'autorità compentente (ad es. non bisogna indicare genericamente "Tribunale" o "Giudice di Pace", ma "Tribunale di Catania" o "Giudice di Pace di Catania").
  • Il reddito va sempre indicato, anche se nullo (indicare in questo caso un importo di 0 Euro).
  • Si ricorda che la sezione "Succinte enunciazioni in punto di fatto e di diritto"deve essere debitamente compilata.
  • Il difensore deve sottoscrivere la dichiarazione di autenticità della firma dell'istante (salvo il caso in cui l'istante presenti personalmente l'istanza; in quel caso la dichiarazione di autenticità viene sottoscritta dall'addetto all'Ufficio).

Si rammenta che per avere informazioni sullo stato delle istanze, è necessario fornire il numero di protocollo dell'istanza, in modo da individuare l'istanza interessata celermente ed in modo univoco.